Guit Online





La saga cinematografica di guerre stellari

Category : Cinema e tv · by Nov 10th, 2015

Guerre stellari: l’ideazione e la suddivisione dei film della saga.

La saga cinematografica di Guerre stellari – conosciuta in inglese con il titolo di Star Wars – é stata ideata da George Lucas. Appartiene al genere della space opera o epica spaziale, che è un sottogenere della categoria fantascienza.  Tra il 1977 ed il 1983, sono stati ideati i primi tre film, che oggi costituiscono la cosiddetta trilogia originale, formata da: Episodio IV, Episodio V, Episodio VI.
Successivamente, tra il 1999 ed il 2005, il regista George Lucas ha creato la cosiddetta Trilogia prequel, composta dai films, intitolati: Episodio I, Episodio II, Episodio III.
Quest’ultima trilogia è ambientata in un periodo storico antecedente rispetto a quello della trilogia originale, tra la fine della Vecchia Repubblica e la nascita dell’Impero Galattico.

Nel 2012, dopo che la Walt Disney Company ha acquisito la LUcasfilm, è stata prodotto il seguito della trilogia originale, detta trilogia sequel.Star-Wars_612x380
I films, che la compongono, sono:Episodio VII – Il risveglio della Forza, che verrà trasmesso al cinema il 18 dicembre 2015 negli Stati Uniti d’America ed il 16 dicembre 2015 in Italia; Episodio VIII ed Episodio IX, che usciranno nelle sale cinematografiche, rispettivamente, nel 2017 e 2019.

Da ultimo, tra il 2015 ed il 2020, verranno creati altri episodi, che faranno parte della cosiddetta trilogia di spin-off, detta anche Star Wars Anthology. Ciò garantirà l’uscita di un film ogni anno, dal 2015 al 2020. Il primo film prenderà il titolo di “Rogue One: A Star Wars Story” e verrà trasmesso al cinema il 16 dicembre 2016.

Ambientazione.

La saga Guerre stellari è ambientata in una galassia fittizia, in un tempo non determinato in maniera specifica. La maggior parte dei personaggi ha sembianze simili agli uomini, ma vi sono anche robot, chiamati droidi e costruiti per fare i viaggi nello spazio.  I pianeti appartengono alla Repubblica Galattica ed all’Impero Galattico.

La Forza.

L’elemento comune di guerre stellari è la Forza, un campo di energia misterioso, prodotto dagli esseri viventi e circolante per l’universo.
Nel primo film della saga, a proposito di tale Forza, si dice che essa consiste in un campo di energia, che avvolge, penetra i perdsonaggi di guerre stellari e mantiene unita la galassia.
Chi riesce a manipolare la Forza impara ad utilizzare abilità mistiche, quali la chiaroveggenza, la psicocinesi, la precognizione, il controllo della mente, e ne fortifica altre, come i riflessi e l’agilità. star-wars-wallpapers
Anche dopo la morte fisica, inoltre, il fisico di chi manipola la Forza, sopravvive nelle semìbianze di uno spirito.

Generalmente, la Forza viene usata per raggiungere finalità positive, anche se, a volte, essa viene utilizzata per scopi oscuri e negativi, che generano ira, aggressività ed odio. I film di guerre stellari sono incentrati du questo elemento fondamentale della Forza e narrano la vita di Anakin Skywalker, da quando diventa cavaliere Jedi al momento, in cui passa al Lato Oscuro della Forza, fino a redimersi con l’assistenza del figlio Luke, che sconfigge i Sith.

Gli elementi fantascientifici in Guerre stellari.

La saga cinematografica in commento presenta molteplici elementi fantastici, come i cavalieri Jedi, le streghe, le spade fornite di poteri strepitosi ed esilaranti, i maghi, i robot. La fantascienza trova la massima espressione artistica durante i viaggi nello spazio.

Effetti tecnici.

I film di guerre stellari sono stati girati con un aspect ratio di 2.35:1. Nello specifico, gli episodi intitolati L’attacco dei cloni e La vendetta dei Sith sono stati ripresi e registrati mediante l’uso di telecamere costruite dalla Sony apecificatamente per George Lucas e la saga cinematografica da questi ideata. Ciò ha consentito di memorizzare e mandare in onda spettacolari immagini digitali, in alta definizione.

Aspetti sonori.

Il regista George Lucas ha ingaggiato Ben Burtt, affidandogli il compito di gestire gli effetti sonori del film Una nuova speranza. Il lavoro posto in essere da Ben Burtt è stato di livello talmente elevato ed innovativo, che ha meritato uno speciale riconoscimento da aprte dell’Academy. La Lucasfilm ha, inoltre, eleborato la certificazione THX per l’episodio dal titolo Il ritorno dello Jedi, che ha il merito di essere stato il primo film ad avere avuto la predetta certificazione.

Colonna sonora.

Le colonne sonore dei film di guerre stellari sono state composte da John Williams. Questi ha esaudito i desideri di Lucas di creare una partitura ricca di musica operistica e di stili musicali diversi e discendenti dagli idiomi del tardo romanticismo, tipico di Richard Strauss nonchè dalle opere di Erich Korngold e Max Steiner.

In particolare, nel film Una nuova speranza, John Williams ha preso, come esempi di ispirazione, Holst, Walton e Stravinsky, ideando musiche classiche; mentre, negli episodi successivi, ha preso come parametro di riferimento musiche moderne.

La saga cinematografica di Guerre stellari ha conferitonuove note di originalità e vitalità espressiva alla musica sinfonica della fine degli anni ’70 ed al relativo utilizzo al cinema. 
John Williams ha riportato in auge la tecnica del leitmotiv, caratteristica delle musiche di Wagner e di Steiner e che associa una particolare particolari elementi melodici ad uno specifico personaggio, ad un sentimento, ad un’idea o altri aspetti di un film.

Romanzi e fumetti su guerre stellari.colonne sonore dei film di guerre stellari

La saga cinematografica di guerre stellari ha dato il via alla stesura di innumerevoli romanzi, facenti parte del genere fantascienza.  Essi sono stati pubblicati sia dalla Del Rey Books, sia dalla Lucas Books.
Alcuni libri sono stati tradotti in italiano e pubblicati, in Italia, dapprima, dalla Arnoldo Mondadori Editore ed, in seguito, dalla Sperling & Kupfer, da Fabbri Editori, dalla Edizioni Piemme e da Multiplayer.it Edizioni.

Nel 2012, dopo l’acquisizione della Lucasfilm ad opera della Walt Disney Company, i romanzi pubblicati in precedenza sono stati commercializzati sotto il nuovo marchio, conosciuto come Star Wars Legends.
Nel settembre del 2014 è uscito il libro intitolato Una Nuova Alba, che rappresenta il prequel della serie animata Star Wars Rebels; mentre, nel corso del 2015, sono entrati in comemrcio altri cinque nuovi romanzi.

Per il 2016, è prevista la pubblicazione di New Republic: Bloodline e Aftermath: Life Debt e, per il 2017, di Aftermath: Empire’s End. Tra i fumetti, ispirati alla saga, tra gli altri, vi sono: Star Wars, Star Wars: Darth Vader, Star Wars: C-3PO ed in previsione per il 2016 Obi-Wan & Anakin.

Riconoscimenti.

Allo stato attuale, la saga cinematografica di guerre stellari ha incassato 4 miliardi di dollari ed ha vinto 8 premi Oscar.

SHARE :