Guit Online





Guida alla scelta della migliore cucina ad induzione

Category : Cucina · by Mar 25th, 2018

Le cucine ad induzione: caratteristiche tecniche

Sempre più persone decidono di cambiare il proprio piano cottura tradizionale per scegliere delle cucine ad induzione, dei dispositivi innovativi e performanti ce consentono di cuocere gli alimenti riducendo i tempi di cottura ed evitando inutili sprechi di energia. Le cucine ad induzione, a differenza dei modelli tradizionali a gas, non cuociono gli alimenti con la fiamma, ma tramite delle bobine che alimentate dall’energia elettrica generano dei campi magnetici e trasferiscono direttamente il calore alle pentole per poterle scaldare. Grazie all’utilizzo dell’energia elettrica queste piastre ad induzione sono molto più pratiche e funzionali ed evitano che il calore si disperdi favorendo la cottura uniforme ed omogenea dei cibi.

Come scegliere la migliore cucina ad induzione

Se avete deciso di installare una moderna cucina ad induzione prima di effettuare l’acquisto è necessario effettuare alcune considerazioni preliminari e analizzare quali siano le caratteristiche tecniche ed estetiche che deve possedere per poter scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze. Le cucine ad induzione si differiscono per design, numero di fuochi, dimensioni, sistema di accensione, consumi dell’energia elettrica e prezzo. Per quanto riguarda il design la maggior parte delle cucine ad induzione sono di colore nero lucido o opaco, di forma rettangolare o quadrata e possono presentare comandi touch o manopole per la regolazione della temperatura. I piani cottura ad induzione hanno linee semplici ed essenziali e uno stile moderno minimal e uno spessore di pochi centimetri per poter occupare poco spazio e essere perfettamente inserita all’interno di un piano da lavoro. Dopo aver individuato il design che più si addice alla vostra cucina bisogna scegliere il numero dei fuochi di cui si ha bisogno: uno o due fuochi per chi è solito cucinare per poche persone, tre o quattro per famiglie numerose e addirittura cinque per chi ama organizzare banchetti con portate complesse e elaborate. Le dimensioni di una piastra ad induzione sono molto variabili e si differenziano in base al numero dei fuochi e vi sono alcuni modelli che hanno misure molto ridotte per essere installate anche in ambienti dove vi è poco spazio a disposizione. Il sistema di accensione delle piastre può essere touch o con manopole per modificare la temperatura, in alcuni modelli più innovativi vi sono dei sensori che individuano la presenza di una pentola su uno dei fuochi e si accendono automaticamente. Le cucine ad induzione vengono alimentate tramite la corrente elettrica, di conseguenza è necessario considerare prima dell’acquisto il consumo medio e optare per modelli che siano in grado di ridurre al minino gli sprechi o che presentino una funzione per visualizzare il consumo elettrico durante la cottura.

Come cucinare la carne sulle cucine ad induzione

Su tutti i tipi di cucine ad induzione è possibile cucinare qualsiasi tipo di alimento e ottenere cotture omogenee semplicemente usando dei tegami o delle piastre che contengono ferro o acciaio. Se volete cucinare la carne sui piani ad induzione dovete semplicemente impostare la temperatura per ottenere consistenze diverse: media cottura, al sangue, ben cotta, ecc. Con le cucine ad induzione che erogano il calore uniformemente si possono preparare piatti di carne più gustosi e che mantengono inalterate le sostanze nutritive.

SHARE :