Guit Online





Efficaci rimedi naturali per dormire bene: quali sono?

Category : Salute · by Set 10th, 2015
efficaci rimedi per dormire bene

Dormire è essenziale per il corretto funzionamento dei meccanismi vitali perché permette il rinnovamento cellulare, rafforza il sistema immunitario e tonifica il sistema nervoso.

Il sonno è salute: rende la pelle più bella, migliora il tono dell’umore e le capacità mnemoniche, ci prepara ad affrontare le fatiche della giornata, in poche parole ci aiuta a mantenerci giovani più a lungo.

Ma quali sono i più efficaci rimedi naturali per dormire bene?

Tecniche di respirazione: pranayama

Il pranayama è la tecnica di respirazione più antica ed anche la più efficace per allentare le tensioni muscolari e favorire l’abbandono al riposo.

pranayama– Sedetevi su una sedia appoggiando i piedi saldamente a terra e, mantenendo le spalle staccate dallo schienale, poggiate le mani sulle cosce e fissate un punto a circa 2 m da voi.

– Inspirate ed espirate velocemente attraverso le narici per 3 volte e terminate con un lungo respiro, come se aveste espulso un corpo estraneo. Cominciando dal piede destro, esaminate mentalmente ogni parte del vostro corpo, rilassando i muscoli man mano che proseguite.

– Inspirate a fondo dalle narici per 7 secondi, trattenete per un secondo ed espirate sempre per 7 secondi, svuotando i polmoni. Visualizzate mentalmente l’aria che entra ed esce dai polmoni.

– Con gli occhi chiusi, continuate a respirare per qualche minuto. Riaprite gli occhi e riprendete la vita normale.

Aromaterapia

L’aromaterapia è un rimedio naturale antichissimo proveniente dall’Oriente che consiste nel curarsi con le essenze delle piante.

Gli oli essenziali, la parte più attiva della pianta, sono presenti nei fiori, nelle foglie e nel legno. In aromaterapia si usa la soluzione oleosa vaporizzata nell’aria, aggiunta al bagno o massaggiata sulla pelle.

L’uso interno deve essere strettamente seguito dai medici in quanto l’autoprescrizione può essere pericolosa.

La lavanda è l’essenza più versatile dell’aromaterapia; ottima per curare i disturbi emotivi, riequilibria le energie fisiche e psichiche, allevia i dolori muscolari, è lievemente anestetica e cura l’insonnia nei bambini insieme all’olio di camomilla. Un paio di gocce di olio di lavanda sulle tempie o alla base della nuca inducono il sonno; qualche goccia aggiunta all’acqua del bagno combatte la tachicardia.

Altri oli essenziali che aiutano a dormire bene sono: Ylang ylang, Neroli, Rosa e Sandalo.

Fiori di Bach

Convinto che ogni disturbo scaturisse da un blocco della psiche e dello spirito, il medico gallese Bach si rivolse al mondo vegetale alla ricerca di rimedi che emanassero una vibrazione energetica pura e li trovò nei fiori selvatici che poi egli potenziò con il procedimento della solarizzazione in acqua.

Per combattere l’insonnia e dormire bene, vengono usati diversi fiori, ognuno adatto ad un problema specifico. Vanno assunte due gocce diluite in poca acqua la sera prima di coricarsi.

Impatiens, ad esempio, ha un effetto sedativo di tutti gli stati di ipereccitazione nervosa che non permettono di “staccare la spina”; ottimo anche usato per via esterna, massaggiando una goccia sull’arcata sopraccigliare sinistra.

Altri fiori utili ad un buon sonno sono: Star of Bethlehem, Agrimony, Cherry Plum, Mimulus e White Chestnut.

SHARE :