Guit Online





Idee su come scegliere una location per matrimonio a Roma

Category : Servizi · by Ago 26th, 2019

Tutti conoscono Roma come la città eterna, la celebre caput mundi che non ha mai smesso di stupire con i suoi paesaggi mozzafiato e con i suoi monumenti che riportano direttamente agli anni passati. Per questi motivi non esiste niente di più allettante che rendere Roma il palcoscenico del giorno più importante nella vita di una coppia: il matrimonio. Di fronte ad una gamma così vasta di location da scegliere, potrebbe essere difficile selezionarne una che sia realmente in linea con le proprie aspettative, per cui potrebbe essere utile rivolgersi a servizi appositamente pensati per aiutare in questa scelta, come le location Exclusivevent

Prima di tutto è bene concentrarsi sul tipo di location che si vorrebbe avere per un giorno così importante; infatti, dopo aver deciso di fissare l’evento a Roma, si potrà optare per qualsivoglia paesaggio: mare, montagna, colline… Non c’è nulla che Roma non possa offrire. È possibile optare per il tanto caotico quanto suggestivo centro città, richiedendo i dovuti permessi per ottenere anche un servizio fotografico senza paragoni.

Poi vi sono tutte le location suggestive tipiche delle zone dei laghi, in questo caso è possibile trovare con estrema facilità anche un locale che ospiti il ricevimento, tenuto conto del fatto che in queste zone sono presenti numerose ville specializzate in cerimonie. Tuttavia nella provincia di Roma non mancano neppure le molte zone di mare; Fregene o Ladispoli sono solo due esempi di zone di mare ricche di ristoranti raffinati e di location eleganti che consentono spesso di organizzare anche il rito nuziale direttamente sulla spiaggia, richiesta sempre più frequente negli ultimi periodi.

Vi sono poi le zone collinari, immerse tra gli oliveti ed i vitigni caratteristici dei Castelli Romani, che permettono di trascorrere una giornata fuori dagli schemi immersi nella natura, con paesaggi bucolici e cibo a chilometro zero in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Scelto il panorama del ricevimento, per completare la location si dovrà decidere l’atmosfera dell’intero evento; al giorno d’oggi sono molto apprezzati i matrimoni a tema, per cui è bene scegliere un tema particolare sul quale costruire l’intero matrimonio, con una meravigliosa cornice come quella dei territori romani.

È importante decidere se si predilige un classico ricevimento al ristorante, oppure se si vuole rompere la tradizione organizzando l’evento in punti diversi di una villa, optando per un aperitivo a buffet in giardino, per poi spostarsi nelle sale interne ai tavoli.

Per arricchire la location si devono, poi, scegliere gli addobbi floreali più adeguati, che abbiano delle tonalità simili a quelle intorno alle quali si è deciso di allestire la sala principale. Anche la mise en place è sempre più curata, si tende a seguire le regole di galateo per la disposizione delle stoviglie e delle posate, a scegliere dei centrotavola che possano stupire gli ospiti e a donare a ciascun invitato un segnaposto caratteristico oltre alle consuete bomboniere.

SHARE :