Guit Online





Alcuni record sul campionato di serie a

Category : Sport · by Ago 12th, 2015

La serie a, ovvero il campionato massimo del calcio italiano, è arrivato alla sua 114 edizione, e nel corso della sua storia sono tantissimi i record e coloro che hanno scritto pagine e pagine di storia. Ecco i veri protagonisti del campionato maggiore di calcio italiano.

Nessuno come la Juventus.

La Juventus, malgrado venga spesso criticata, ed è anche l’oggetto della rabbia dei tifosi delle altre squadre, è la formazione che più è riuscita a distinguersi nel campionato di seria a.
La formazione di Torino infatti possiede ben due record, il cui primo di questi è il numero di titoli che è riuscita ad ottenere nel corso della sua storia. Sono infatti 31 i titoli che la squadra, ora allenata da Allegri, è riuscita a conquistare nel corso della sua storia, ed il primo di essi risale al 1905.

serie-aSono inoltre diversi i titoli che la formazione juventina si è vista non riconoscere, come quello del 1909 e quello dell’edizione 2004/2005, revocatogli dopo lo scandalo di calcio scommesse.
La Juventus detiene anche il record di striscia vincente: per ben 5 anni infatti, la formazione di Torino ha vinto lo scudetto e per la precisione si parla del quinquennio 193/1935, con la striscia interrotta dal Bologna l’anno successivo.

Anche l’Inter potrebbe essere aggiunta a questo record, ma uno scudetto venne vinto a tavolino e non sul campo, e pertanto si tratta di un record esclusivo che appartiene ai bianconeri.
La Juventus potrebbe eguagliare, nonché superare tale record, visto che si trova a quota 4 campionati consecutivi vinti, e con altri due vittorie, riuscirebbe ad aumentare la sua striscia, dopo circa un secolo dall’ultima volta.

Infine, ci sono altri due record da attribuire alla Juventus: essa infatti è la prima formazione ad aver ottenuto la terza stella sulla maglia, ovvero ad aver conquistato 30 scudetti.
Il secondo consiste nel fatto che la squadra di Allegri, all’epoca guidata da Conte, ha superato i 100 punti nella classifica finale del campionato: nella stagione 2013/2014 infatti, la Juventus si è classificata prima con 102, punteggio che nessun’altra squadra era mai riuscita a raggiungere.

Totti, il fedelissimo della Roma.

Nell’albo della serie A bisogna anche scrivere il nome di Francesco Totti: il capitano della formazione giallo rossa infatti è uno dei pochissimi giocatori, se non l’unico, a non aver mai cambiato squadra durante la sua carriera calcistica.

Dal lontano 1992 infatti, Franscesco Totti veste i colori della squadra della Roma, con la quale ha totalizzato 588 presenze, record che nessun altro giocatore è riuscito a scrivere nella storia del calcio italiano.

Inoltre, sempre Totti, è il giocatore che ha segnato più reti con la stessa squadra, ovvero 243, con una media di una rete a partita.
Si tratta di un grande record, che rende Francesco Totti il giocatore simbolo ufficiale della Roma, vista la sua dedizione per la squadra, ed il rifiuto di abbandonarla.

Il primo titolo e l’ultimo.

Il primo titolo di campione di calcio italiano è da attribuire al Genoa, seppur all’epoca, ovvero nel 1898, non si parlava di serie a di calcio, ma di un torneo ad eliminazione diretta che premio appunto la squadra genoana.

L’ultimo titolo invece appartiene alla Juventus, ed è il quarto di seguito da quando i bianconeri sono tornati, dal campionato di serie b, più forti che mai, ed hanno continuato a dominare il campionato massimo italiano.

Fonte: Campionato di Serie A – Sky

SHARE :